Il progetto Giovani Curatori, coordinato dalla presidentessa di Areacreativa42 Karin Reisovà, offre a studenti e neolaureati la possibilità di fare esperienza nel settore dell’arte contemporanea attraverso l’organizzazione di mostre, talk, workshop ed eventi e la compartecipazione al programma delle residenze d’artista.

Collaborano con noi

 

Giulia Cordò

Progetto Giovani Curatori e didattica

Giulia Cordò (Cuorgnè, 1993) ha conseguito nel 2016 la Laurea Triennale in Beni culturali presso l’Università di Torino, dove successivamente ha completato i suoi studi magistrali nella facoltà di Storia dell’Arte. Dal 2012 organizza lezioni di storia dell’arte per studenti di ogni ordine di scuola, unendo la passione per la storia dell’arte e l’insegnamento non tradizionale. Dal 2016, collabora con Areacreativa42 in qualità di giovane curatrice e talvolta coordinatrice di mostre ed eventi culturali. In particolare il suo ruolo riveste la carica di responsabile alla didattica per Areacreativa42 attraverso l’organizzazione di workshop, short conferences e visite guidate alle mostre.

Federica Polla

Collaboratrice residenze e didattica

Federica (1994) studia Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Torino. Prosegue il suo percorso artistico al Biennio specialistico affiancando agli studi teorici l’approccio pratico di sperimentazione e ricerca personali. Appassionata di disegno sin da bambina, studia in questo campo da quasi dieci anni. Da giugno 2017 collabora con Areacreativa42 lavorando sul progetto delle Residenze d’Artista e collabora a workshop e visite guidate con bambini e ragazzi.

Giorgio Bena

Progetto Giovani Curatori, Grafico

Giorgio Bena (Cuorgnè, 1995) nasce in provincia di Torino, città intorno alla quale orbitano la sua formazione accademica e professionale. Laureatosi in Beni Culturali all’Università degli Studi di Torino con una tesi in storia dell’arte contemporanea, prosegue in questa direzione il proprio percorso magistrale nello stesso ateneo. Dopo un anno si sposta alla scuola di Progettazione Artistica per l’Impresa dell’Accademia Albertina di Torino, con l’obiettivo di unire competenze progettuali e curatoriali.
Ha collaborato come art columnist per la rivista OUTsiders Webzine.

Andrea Fenu

Progetto Giovani Curatori

Andrea Fenu (Sassari, 1992), laureato in Beni Culturali all’università di Sassari, sceglie l’università di Torino per continuare i suoi studi in ambito artistico, iscrivendosi al corso magistrale di Storia dell’arte. Collabora con Areacreativa42 come membro del progetto “Giovani Curatori”.

Miriam Bruno

Progetto Giovani Curatori, Social Media Manager

Miriam Bruno (Alghero, 1993) ha conseguito la laurea triennale in Letteratura Musica e Spettacolo presso l’Università La Sapienza di Roma e prosegue il suo percorso di studi nella magistrale di Storia dell’arte dell’Università di Torino. Collabora con Areacreativa42 per il progetto giovani curatori.

Marco Spampinato

Collaboratore allestimento, workshop e progetti

Marco Spampinato (Cuorgnè, 1996) frequenta l’indirizzo di Grafica presso l’Accademia Albertina di Belle Arti sotto la docenza dei professori Franco Fanelli e Daniele Gay. Collabora dall’inizio del 2019 con l’associazione culturale Areacreativa42.

Sarah Eddrissi

Progetto Giovani Curatori

Sarah Eddrissi (Bari, 1996) frequenta il liceo linguistico in provincia di Bari, nel frattempo sperimenta le prime esperienze associative. Si trasferisce a Torino dopo il liceo per studiare beni culturali con indirizzo storico-artistico presso l’Università degli studi di Torino. Entra a far parte dell’ associazione Areacreativa42 a novembre 2019, collaborando al progetto Giovani Curatori.

Francesca Bernardi

Progetto Giovani Curatori, Social Media Manager

Francesca Bernardi (Torino, 1996), consegue il diploma accademico in Pittura e Arti Visive presso la Libera Accademia di Belle Arti di Firenze e decide di proseguire gli studi all’Accademia Albertina di Torino dove frequenta il corso di Comunicazione. Da novembre 2019 collabora con Areacreativa42, per cui si occupa della gestione dei social e partecipa al progetto Giovani Curatori.

Hanno collaborato con noi

Martina Furno (1991) si laurea in Storia dell’Arte all’Università di Torino con una tesi sull’illustrazione per ragazzi tra Francia e Italia negli anni Trenta. Appassionata di arte contemporanea, approfondisce i suoi interessi a Parigi, dedicandosi allo studio della museologia e della critica d’arte; nel 2017 viene selezionata dalla Luiss Business School di Roma per il progetto “Generazione Cultura”, dove si avvicina ai temi della progettazione e del marketing culturale e grazie a cui ottiene uno stage presso i Musei Reali di Torino.
Dal 2014 al 2017 collabora con Areacreativa42 in qualità di curatrice e responsabile dell’area educativa; dal 2016 si occupa di ricerca storico-artistica per un collezionista privato e dal 2017 collabora con l’associazione culturale Arteco di Torino, in qualità di mediatrice museale. Dal 2018 insegna Arte e immagine nella scuola media.
Nel 2019 ha pubblicato il saggio L’infanzia al tempo dei nazionalismi. Periodici per ragazzi tra Francia e Italia (1930-1940).

“Areacreativa42 è stata per me come una maestra severa e spensierata al tempo stesso. Mi ha permesso di approcciarmi con serietà alla progettazione culturale, di mettere in gioco passione, creatività e iniziativa. Nel suo piccolo, mi ha dato importanti responsabilità, umane e professionali: ha creduto in me e mi ha fatto crescere.”

 

Sergio Manca (1987) si è laureato nel 2014 in Storia dell’arte presso l’Università degli Studi di Torino, con una tesi sull’incisione nel Seicento. 
Dal 2009 presta servizio come guida per diverse realtà; dal 2012 tiene corsi e conferenze di storia dell’arte e storia del cinema per associazioni culturali. Dal 2013 al 2019 è conduttore di trasmissioni webradiofoniche e dal 2019 di un programma su YouTube. 
Dal 2014 al 2016 ha collaborato con Areacreativa42 e con Crag Gallery, curando due mostre. Con Areacreativa42 lavora ad un progetto per il Comune di Valperga.
È, dal 2017, educatore e referente per i servizi museali presso la Basilica di Superga; dallo stesso anno lavora come mediatore ed educatore per l’associazione Arteco in alcuni musei torinesi e ad Artissima. Dal 2018 si occupa di progetti culturali per le scuole secondarie.

“La mia esperienza con Areacreativa42 è iniziata poco dopo il conseguimento della laurea; possedevo pochi strumenti e trovare lavoro in ambito culturale era, come ora, molto complicato. È stato un periodo di grande crescita, che mi ha permesso di conoscere le mie potenzialità e i miei limiti, di imparare a lavorare con passione e impegno. Grazie alla fiducia riposta in me, alle lezioni apprese e alla conoscenza di artisti, studiosi e professionisti, la collaborazione è stata il motore di una crescita umana in ogni senso.”

Elena Ambrosi si laurea in “Comunicazione nei mercati dell’arte e della cultura” e terminati gli studi integra la sua formazione con corsi e stage attinenti il suo percorso formativo in Italia, Francia e Inghilterra. Per due anni collabora come coordinatrice degli eventi culturali con Areacreativa42, per la quale segue la comunicazione in due edizioni del premio di arte contemporanea, Art Prize CBM – Premio Carlo Bonatto Minella. Parallelamente collabora per un anno presso l’Associazione Forte di Bard con mansioni di supporto all’area marketing e comunicazione.
Attualmente, dopo aver conseguito un master in “Arte e cultura: strategie di marketing, comunicazione e fundraising”, approfondisce il proprio interesse verso l’ideazione di progetti in ambito di sviluppo territoriale, lavorando per avere accesso a bandi e finanziamenti che li rendano concretizzabili.

“Con Areacreativa42 ho avuto l’occasione di sviluppare le mie conoscenze in ambito di organizzazione di eventi e di mostre, imparando a gestire il processo completo di creazione, dalla cura dei rapporti con gli artisti fino alla promozione del loro lavoro.”

 

Maria Riccardi (1994) laureata in Beni e Attività Culturali presso l’Università degli Studi di Perugia, ha perfezionato la sua formazione a Torino con una laurea magistrale in Storia dell’arte, con una tesi di Museologia. Da sempre affascinata dalle relazioni che intercorrono tra la psiche e la produzione artistica oggi è autrice della rubrica “Arte e psicologia” per la rivista Psicotypo- La psicologia oggi. Nel 2017 ha collaborato con Areacreativa42 in occasione dell’allestimento della mostra per l’Art Prize CBM, ma soprattutto per la progettazione e la realizzazione dell’archivio d’artista di Giorgio Ramella. L’anno seguente l’associazione le ha permesso di occuparsi della mostra “Giù il sipario! Fotografie di Stefania Falsone”, allestita a Casa Toesca nell’ambito del progetto Giovani Curatori.

 

Geraldine Barmasse (Aosta, 1997) attualmente studia Culture e Letterature del Mondo Moderno all’Università degli Studi di Torino, ed è appena rientrata da un Erasmus presso l’Università di Glasgow.
Appassionata di arte e storia dell’architettura, nel 2019 svolge un tirocinio curriculare presso Crag Gallery, dove conosce Areacreativa42, con la quale collabora principalmente alla gestione amministrativa e contabile dell’associazione.

“La mia esperienza ad Areacreativa42 è stata arricchente ed educativa, mi sono messa alla prova e ho imparato ad orientarmi all’interno della gestione amministrativa e contabile dell’associazione. In un ambiente molto positivo, mi sono divertita e ho avuto la possibilità di sviluppare delle nuove competenze.”

 

Flavia Urraci (1993) ha conseguito la Laurea Triennale in Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Torino, dove completa successivamente i suoi studi magistrali laureandosi in storia della critica d’arte.
Nel 2017 svolge un tirocinio formativo presso CRAG Gallery collaborando alla realizzazione delle mostre “Fasmidi”, “Gotico Sardo”, “Ricordo di non esserci mai stato” e “Christmas Collection – 2017”.
Dal maggio al novembre del 2017, inoltre, collabora con Areacreativa42 in occasionedell’Art Prize CBM 2017.

 

Martina Calvetti (1993) ha conseguito nel 2019 la laurea magistrale presso l’Università degli Studi di Torino in Storia dell’Arte con una tesi sul restauro della scultura marmorea antica. Nel 2017 ha svolto un tirocinio presso CRAG Gallery e ha collaborato con l’associazione Areacreativa42 per l’allestimento della mostra tenuta in occasione della IV edizione di Art Prize CBM. Per la galleria ha preso parte all’allestimento delle mostre “Christmas Collection -2017” e “Le Forme dell’attesa”, quest’ultima realizzata in collaborazione con la Fondazione Bottari Lattes.
Nel dicembre del 2019 ha pubblicato come autrice e responsabile della segreteria di redazione, insieme ad altri giovani storici dell’arte e architetti, il libro San Giovanni Battista di Cirié. Un viaggio lungo sette secoli tra arte, storia e fede.